Sax

Le analisi prevedono il campionamento e la determinazione di agenti biologici di gruppo I e II secondo l'allegato XLVI del D.Lgs 81/08 per la valutazione della contaminazione microbiologica di matrici e ambienti di lavoro; i campionamenti di aria, acqua, superfici, sono valutati con individuazione di indici di contaminazione come enterobatteri, salmonelle, carica microbica, endotossine o ricerche specifiche come nelle valutazioni del rischio Legionellosi.

La Legionella è un genere di batteri Gram-negativi aerobi ampiamente noto come agente eziologico di diverse forme di polmonite batterica, definite con il termine “Legionellosi”.

Al titolo X del D.Lgs 81/08 la legionella è classificata tra gli agenti patogeni al gruppo 2.

Si elaborano documenti di gestione per la prevenzione ed il controllo della Legionellosi secondo le linee guida dell’Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, sul documento recante "Linee guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi”.

Si effettuano analisi necessarie a rilevare la presenza di Legionella in ambienti acquatici naturali e artificiali quali:

   + Acqua di condensa degli impianti idrici, di condizionamento e di umidificazione;

   + Acqua proveniente da sgocciolamento dalle torri di raffreddamento;

   + Fontane decorative, vasche idromassaggio e piscine, stabilimenti termali;

   + Apparecchiature mediche per la respirazione assistita

Rischio Biologico