Sax

Le analisi prevedono il campionamento e la determinazione di agenti biologici di gruppo I e II secondo l'allegato XLVI del D.Lgs 81/08 per la valutazione della contaminazione microbiologica di matrici e ambienti di lavoro; i campionamenti di aria, acqua, superfici, sono valutati con individuazione di indici di contaminazione come enterobatteri, salmonelle, carica microbica, endotossine o ricerche specifiche come nelle valutazioni del rischio Legionellosi.

Contaminazioni per presenza di Nebbie oleose
I fluidi lubrorefrigeranti (FLR), usati nella lavorazione dei metalli per ridurre l’attrito tra le superfici e disperdere il calore prodotto, con particolare riferimento agli oli emulsionati, sono un substrato soggetto alla contaminazione da microrganismi; la loro diffusione ambientale veicolata da bioaerosol può provocare patologie respiratorie e dermatologiche.
Il monitoraggio ambientale di carica batterica mesofila, psicrofila e fungina permette il controllo del rischio microbiologico.

Rischio Biologico